Tortellini di Modena

Storia del tortellino emiliano

Pasta artigianale emiliana ruvida e sottile con chiusura tipo manuale. Seguono fedelmente il disciplinare del tortellino di Modena. Il tortellino Maletti è a pasta gialla e ruvida con chiusura tradizionale. Ricetta fedele al disciplinare del tortellino di Modena: solo prosciutto crudo, parmigiano dop 24 mesi, carne cotta e mortadella Bologna IGP senza pan grattato. La pasta è stesa a mattarello e non estrusa come nelle paste più industriali.

Il tortellino nel medioevo era solo sulle tavole dei ricchi o consumato nei giorni di festa. La ricchezza dei suoi ingredienti ben si addiceva ai momenti di spreco festivo. L’origine contesa tra Modena e Bologna e si è conclusa con una posizione di pari merito che la ha collocata a Castelfranco Emilia.

Tortellini di Modena Background

Consigli di utilizzo

Questo prodotto è presente in una cesta!

Le ceste Maletti ti permettono di scoprire tanti altri ingredienti perfetti per questo prodotto. Inoltre avrai la possibilità di usufruire di sconti esclusivi e articoli stagionali.

Souvenir

Scopri gli altri prodotti
in questa cesta.

Scopri

I prodotti più amati